PROGRAMMA

"Per crescere un@ bambin@ ci vuole un intero villaggio. Perché non c’è educazione che non chiami in causa tutti"

FORMATRICI E FORMATORI

8 appuntamenti con ospiti di fama nazionale per comprendere pratiche e strategie adeguate a costruire città a misura di bambini e bambine, “comunità educanti” nei nostri contesti di vita: partecipazione, protagonismo, democrazia, natura, competenze di vita. Sono solo alcune delle parole chiave necessarie per riempire una cassetta degli attrezzi per il futuro. 2 due ulteriori incontri formativi/laboratoriali. Le date saranno concordate con i partecipanti"

LINDA MAGGIORI

Blogger del Fatto Quotidiano e di Sapereambiente.it, collabora con il Manifesto; scrive libri su ecologia per bambini ed adulti. Mamma di 4 bambini, ambientalista da una vita e cittadina attiva. Vive a Faenza con la sua famiglia senza auto e cercando di ridurre il proprio impatto ambientale.

FRANCO LORENZONI

è un maestro elementare, ha fondato nel 1980 e coordina, insieme a Roberta Passoni, la Casa-laboratorio di Cenci, un luogo di ricerca educativa ed artistica che si occupa di tematiche ecologiche, interculturali e di integrazione. Scrive su Internazionale.

 

VALERIA GIAMMUSSO

Una laurea in scienze dell'educazione e una in pedagogia della marginalità e della disabilità.
Da sempre attiva nel mondo del Terzo Settore e da due anni lavora come educatrice presso il Centro Culturale Fonti San Lorenzo

GIUSEPPE PASCHETTO

Ha insegnato fino al 2019 matematica e scienze in una scuola secondaria di I grado di montagna del biellese. Ora si occupa di formazione di scuola all’aperto e didattica innovativa per superare la didattica trasmissiva. Nel 2019 è stato nominato tra i 50 migliori insegnanti del mondo nel Global Teacher Prize.

GIAMPIERO MONACA

Maestro elementare,  maestro alla scuola primaria Donna di Serravalle e fondatore della pratica educativa Bimbisvegli, con la quale promuove l’educazione diffusa e quotidiana in città di una classe di primaria.

FEDERICO MARINELLI

Laureato in comunicazione, è da sempre attivo nel mondo del non profit. In CSV Marche è consulente per le organizzazioni del Terzo Settore e animatore territoriale. Project manager per il Centro Culturale Fonti San Lorenzo, oggi ama occuparsi in particolare di rigenerazione urbana e innovazione sociale.

GIOVANNELLA GIORGETTI

Laureata in psicologia dell'età evolutiva si occupa da molti anni di Counseling individuale e di gruppo.Docente nelle scuole di Counseling, divulga l'apprendimento delle abilità di comunicazione e relazione efficace in ambito scolastico, sanitario, familiare e del volontariato.

STEFANO CASULLI

Pedagogista ed educatore, lavora al Centro Culturale Fonti San Lorenzo di Recanati; coordinatore presso Serendipità, scuola-comunità dinamica di Osimo. Scrive e fa ricerca, collaborando con l’Università di Macerata su temi come la teoria critica e l’educazione comunitaria e non autoritaria.

MARÍA ELOÍSA DE SOLA SIENES

Una Laurea in comunicazione, master in sessuologia e prospettiva di Genere.

Educatrice e grafica al Centro Culturale Fonti San Lorenzo 

PROGETTO

Il percorso di formazione mira a sensibilizzare educatori e docenti, genitori e attivisti, studenti e giovani al valore dell’educazione diffusa in città e di un modello educativo basato sul protagonismo, il rispetto del bambino, la responsabilizzazione diffusa. Per rispondere ai bisogni di oggi e domani è necessario investire sulle comunità, sulla relazione e la socialità. Su un modello educativo, economico e sociale circolare e democratico.

Nello specifico la formazione Essere protagonisti della comunità educante nasce all’interno del progetto “Intrecci Educativi”, finanziato dall’Impresa sociale “Con i bambini” sul fondo per il contrasto alla povertà educativa minorile, e frutto di un partenariato con altre nove realtà del Terzo Settore marchigiano, quattordici comuni e diciotto istituti scolastici della regione.

FAQ

Il corso è gratuito?

Sì, perché finanziato con fondi progettuali.

Come iscriversi?

Compilando il modulo qui: Link

Il corso è accreditato al Miur?

Si.

Viene rilasciato un attestato?

Sì, a tutti i partecipanti. I docenti riceveranno anche l’attestato automatico della piattaforma Sofia. Inoltre, per i docenti, negozianti, genitori, attivisti, volontari che vivono a Recanati sarà rilasciato uno speciale attestato come “agente del quartiere educante di Fonti San Lorenzo”.